Home » Servizio tossicodipendenze

Servizio Pubblico per le Tossicodipendenze


Il Servizio delle Dipendenze Patologiche si occupa dei soggetti con problematiche di dipendenze patologiche da sostanze stupefacenti e da alcol. Nell’ambito della ASL, i Servizi che si occupano delle problematiche relative alle Dipendenze Patologiche sono:


Area di Coordinamento Dipendenze Patologiche (sita in Benevento)
Unità Operativa Complessa Dipendenze Patologiche - Benevento
Unità Operativa Semplice Dipendenze Patologiche - Telese Terme e Montesarchio



Per gli utenti che si rivolgono per la prima volta al Servizio vengono messe in atto le procedure standardizzate previste dalle Linee Guida per l'Accoglienza dei Servizi per le Dipendenze Patologiche della ASL elaborate dall'Area di Coordinamento.


Per i soggetti che necessitano di trattamenti con farmaci sostitutivi ci sono tempi d’attesa, in media, di 5 gg. per i nuovi utenti e 2 gg. per quelli già in carico o rientranti.


In attuazione delle procedure diagnostiche previste dalle disposizioni vigenti vengono garantiti all’utenza:
• la tutela della privacy e l’anonimato, anche in riferimento alle disposizioni di legge specifiche (art. 120 D.P.R. 309/90);
• la promozione del consenso informato;
• la personalizzazione dei trattamenti multidisciplinari in rapporto ai diversi bisogni dell’utenza;
• un rapporto personale operatore-utente particolarmente incentrato sull’empatia.



In particolare, le prestazioni erogate ai pazienti tossicodipendenti ed alcoldipendenti sono le seguenti:
Informazioni ed Educazione sanitaria e sessuale dei soggetti in trattamento mediante un adeguato counselling finalizzato alla modifica dei comportamenti a rischio;
Valutazione dello stato di salute generale dei soggetti in trattamento mediante periodica effettuazione di visite mediche, esami ematochimici e di laboratorio rivolti all’individuazione di segni e sintomi indicativi di patologie associate tossiche e/o infettive;
Attività di Sorveglianza Epidemiologica sulle Patologie diffusive di natura infettiva (soprattutto HIV, HBV ed HCV) mediante l’offerta degli screening anti-HIV, HBV ed HCV e della vaccinazione anti-HBV;
Programmi terapeutici farmacologici integrati con farmaci sostitutivi (Metadone Buprenorfina), anti-astinenziali non sostitutivi (clonidina) e sintomatici in regime ambulatoriale e/o domiciliare o di ricovero ospedaliero con farmaci per il trattamento dell'alcoldipendenza;
– Interventi terapeutici tesi a prevenire le ''recidive'' nell’uso degli oppiacei, mediante l’impiego di farmaci antagonisti (naltrexone) e le recidive nell’uso in generale di sostanze stupefacenti mediante l’impiego di farmaci ad attività anti-craving in senso lato;
Interventi psicoterapeutici individuali e familiari;
– Interventi di assistenza sociale;
Attività socio-riabilitative: inserimenti in Comunità Terapeutiche accreditate, inserimenti sociali e lavorativi;
– Predisposizione di programmi di cura per i soggetti inviati dalle Prefetture ai sensi dell'art. 75 T.U. 309/90;
– Rilascio di certificazioni legali (massimo 5 gg.);
Interventi preventivi nelle scuole nel contesto sociale di riferimento;
– Inserimenti in Comunità Terapeutiche;
– l' assistenza agli alcoldipendenti nella ASL BN è garantita da ciascuna delle tre Unità Operative Dipendenze Patologiche, relativamente alle proprie competenze territoriali.




Uffici ASL

Area di Coordinamento Dipendenze Patologiche Unità Operativa Dipendenze Patologiche Unità Operativa Semplice Dipendenze Patologiche

Domande Frequenti

  

Gare e Contratti

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio

Concorsi

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio