Home » Pubblica Tutela » Inaugurazione Unità Mobile Neonatale - Misericordia di Benevento

Inaugurazione Unità Mobile Neonatale - Misericordia di Benevento

[19-07-2011]

Si è svolta il giorno 16 luglio (alle ore 10,30), presso lo Stadio Comunale ''Ciro Vigorito'', la benedizione e inaugurazione della moderna ed attrezzata Unità Mobile Neonatale di cui si è dotata la Misericordia di Benevento. A presiedere la cerimonia S.E. il Prefetto di Benevento dott. Michele Mazza.


La Misericordia di Benevento amplia il parco macchine con un nuovo ed importante mezzo di soccorso una Unità Mobile Neonatale acquistata con il contributo della I.V.P.C. e del 5 per mille.

 

Il progetto, che nasce circa quattro anni fa, fa parte di una delle tante attività che la Misericordia di Benevento ha messo in campo e che, con tenacia dedizione, tutti i volontari hanno portato avanti. Un grosso aiuto è arrivato dalla IVPC e dai proventi del 5xmille, permettendoci di acquistare l’Ambulanza in pochi anni, considerando anche il costo pari a €uro 135.000,00. “ E per tutti noi una grande gioia aver raggiunto questo obiettivo – ci dice il Presidente Angelo Iacoviello – soprattutto l’aver dotato la nostra provincia di un mezzo a tutt’oggi inesistente. Mi corre innanzitutto l’obbligo di ringraziare l’Avv. Oreste Vigorito, che ha creduto nel progetto e soprattutto nella serietà della nostra Associazione, i cittadini che hanno contribuito con la donazione del “5xmille”, gli organizzatori del Trofeo Interforze Vito Pirozzi e Vincenzo Caldora, Il gruppo Teatrale i Modestissimi, il CAF della CISL, il FABI Benevento e tutti coloro che ci hanno permesso, con il loro contributo, di poter raggiungere in breve tempo questo traguardo unico e importante per tutta la popolazione sannita. Non sono molte le Ambulanze con queste caratteristiche in Italia, soprattutto nella nostra regione, e il tenace lavoro svolto dalla Misericordia di Benevento ha permesso di arricchire il Sannio di una preziosa Unità di Soccorso. “L’Unità Neonatale – continua il Presidente Iacoviello – sarà a disposizione anche delle strutture al di fuori della nostra provincia in caso di effettiva necessità, in collaborazione con le centrali operative 118 dell’intera regione. Sono, anche, molto felice per il lavoro svolto dalla Associazione che presiedo in favore dei giovani, attraverso percorsi formativi che li spronano ad impegnarsi nella società civile con competenza e sviluppando il senso civico dell’appartenenza alla nostra nazione. La gioia di questo evento è ancora più grande visto che cade nell’anno dei festeggiamenti dell’unità d’Italia, ed è anche questo il motivo che a presiedere la cerimonia sarà S.E il Prefetto di Benevento Dott. Michele Mazza, e nell’anno in cui la Misericordia di Benevento compie 25 anni di attività, ininterrotta sul territorio, soprattutto in favore delle persone più deboli, emarginate, ammalate, senza distinzione di razza religione e colore della pelle. L’Unità Mobile Neonatale è stata intitolata alla memoria del compianto Ciro Vigorito essendo stato il primo a credere e sostenere il nostro progetto, ritenendolo importante e che ha dovuto purtroppo abbandonare a causa della terribile malattia che lo ha strappato prematuramente a tutti noi. Nel prossimo mese di settembre la Misericordia di Benevento festeggerà i 25 anni di attività, essendo stata fondata nel settembre del 1986. “Invito tutta la popolazione – conclude Iacoviello – ad unirsi a noi sabato mattina per condividere insieme questo momento di felicità e soprattutto a dedicare qualche ora libera del proprio tempo settimanale al fine di migliorare sempre di più i servizi di carità svolti con competenza e professionalità anche in considerazione del nuovo mezzo appena arrivato”. La Misericordia di Benevento ha anche un sito internet all’indirizzo www.misericordiabenevento.it dove è possibile conoscere meglio l’Associazione e il modo per sostenerla e partecipare alle attività.



Invia questa notizia ad un Amico  Invia questa notizia ad un Amico

Gare e Contratti

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio

Concorsi

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio