Home » Domande Frequenti » Assistenza Ospedaliera » Residenza Sanitaria Assistita (R.S.A.)

Residenza Sanitaria Assistita (R.S.A.)

La Residenza Sanitaria Assistita (R.S.A.) è una struttura di ricovero che garantisce un medio livello di assistenza sanitaria, integrato ad un alto livello di assistenza tutelare e alberghiera.


Possono accedere al servizio: persone anziane ultrasessantacinquenni non autosufficienti e/o affette da demenza, a rischio di instabilità clinica che non necessitano di cure intensive ospedaliere e che non possono essere trattate a domicilio, anche per motivi sociali, nè essere accolte in strutture residenziali a carattere sociale.


La RSA eroga le seguenti prestazioni: di medicina generale, specialistiche, farmaceutiche, protesiche e integrative; infermieristiche; riabilitative; di assistenza tutelare e di aiuto infermieristico; di assistenza sociale e di sostegno psicologico.


L'accesso alla struttura avviene richiedendo una Valutazione Geriatria Multidimensionale all'Unità Operativa Assistenza Anziani del Distretto sanitario di riferimento. La richiesta deve essere formulata dal Medico di Medicina Generale (o da altro medico specialista).




Pagine correlate:



Uffici interessati:



Seleziona una lettera da questa lista per consultare i termini:

[ A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N ]
[ O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z ]



 

Gare e Contratti

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio

Concorsi

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio