Home » Domande Frequenti » Igiene Pubblica e Prevenzione » Anagrafe canina

Anagrafe canina

Ai sensi della normativa vigente, è fatto obbligo al proprietario, al possessore o detentore anche temporaneo ivi compreso chi fa commercio, di iscrivere nell'anagrafe canina il cane posseduto e sottoporre l'animale a microchippatura.


Il proprietario del cane deve provvedere a far identificare e registrare il cane nel secondo mese di vita mediante l'applicazione sottocutanea (indolore) di un microchip delle dimensioni di pochi millimetri che contiene la codifica di un numero di identificazione univoca composto da 15 caratteri, alloggiato in una capsula biocompatibile.


Si ricorda inoltre, che:
è vietata la cessione dei cani di età inferiore ai due mesi di vita, nonchè di cani non identificati e registrati in conformità alle norme vigenti;
– occorre sterilizzare l'animale;
– è d'obbligo raccogliere le feci del proprio cane durante la passeggiata, evitando di imbrattare i luoghi pubblici.


Sono vietati:
– l'addestramento inteso ad esaltare l'aggressività dei cani;
– qualsiasi operazione di selezione o di incrocio tra razze di cani con lo scopo di sviluppare l'aggressività;
– gli interventi chirurgici destinati a modificare l'aspetto del cane, o finalizzati ad altri scopi non curativi (mutilazioni - fatta eccezione del taglio della coda per le razze canine riconosciute dalla F.C.I. con cautotomia prevista dallo standard);
– chiunque detiene cani di razza o incroci a rischio di aggressività, ha l'obbligo di vigilare con particolare attenzione sulla detenzione degli stessi, al fine di evitare ogni possibile aggressione a persone e deve stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi causati dal proprio cane.



Pagine correlate:



Uffici interessati:



Seleziona una lettera da questa lista per consultare i termini:

[ A |  B |  C |  D |  E |  F |  G |  H |  I |  J |  K |  L |  M |  N ]
[ O |  P |  Q |  R |  S |  T |  U |  V |  W |  X |  Y |  Z ]



 

Gare e Contratti

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio

Concorsi

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio