Home » Notizie/Curiosità » Pervenzione del rischio di malattie vascolari da trombosi nelle donne

Pervenzione del rischio di malattie vascolari da trombosi nelle donne

[05-03-2007] Distretto Sanitario Benevento 1

img Il Distretto Sanitario Benevento 1, Unità Operativa Complessa Diagnostica di Laboratorio, diretta dal Dr. Luigi Rillo, organizza, presso i centri prelievi distrettuali, dei punti informativi per la prevenzione delle malattie da trombosi nelle donne. A renderlo noto è il Direttore Generale, Dott. Bruno De Stefano.


In particolare, è stato preparato un agevole opuscolo informativo sul rischio di malattie vascolari da trombosi, in distribuzione presso i centri prelievo del Distretto Sanitario di Benevento 1, dove sarà possibile effettuare analisi per il calcolo del rischio cardiovascolare:

Centri prelievo a Benevento:

  • Via XXIV Maggio - Recapiti telefonici: 0824.308524 - 0824.308525 - Orario al pubblico: dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.30 alle 10.30
  • .
  • Via Minghetti - Tel. 0824.363166 - Orario al pubblico: dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.30 alle 10.30.


Le donne credono che la minaccia più grave per la loro salute sia il tumore della mammella, e che le malattie vascolari da trombosi siano un pericolo trascurabile o secondario. Le ricerche epidemiologiche più recenti hanno dimostrato, invece, che è molto più probabile che una donna vada incontro ad una trombosi coronaria che non ad un tumore della mammella.

Rispetto ai maschi, inoltre, oggi è sempre più chiaro che le donne sono meno colpite dalle malattie vascolari fino ai 50 anni, ma con il passare degli anni perdono questo vantaggio. Dopo la menopausa la protezione legata all'assetto ormonale viene meno, e lascia le donne esposte al rischio di incorrere in un ictus o in un infarto, spesso sottovalutato, e proprio per questo motivo a prognosi più sfavorevole.

Le malattie vascolari sono causate da una squadra di complici, non da un solo killer: identificare tutti i componenti della gang permetterà, a uomini e donne, di ridurre drasticamente la probabilità di andare incontro, con il passare degli anni, a malattie evitabili, come ictus, infarto del miocardio, trombosi venose, embolia polmonare, trombosi arteriose.

Quali sono i nostri nemici?
  • L'invecchiamento:
  • gli ormoni naturali che circolano nel sangue di una donna fertile esplicano un'azione protettiva sulle malattie cardiovascolari, quelli sintetici (pillola, terapia ormonale sostitutiva) non hanno effetto.

  • L'ipertensione:
  • l'ipertensione è causata quasi sempre da un progressivo irrigidimento delle arterie che portano il sangue dal cuore alla periferia. L'usura del tempo, l'uso di sostanze nocive (caffeina, nicotina, colesterolo, sostanze stupefacenti) possono provocare una perdita di elasticità delle arterie con conseguente aumento della pressione con cui il cuore è costretto a spingere il sangue nelle arterie.

  • Il peso:
  • soprappeso e obesità sono fattori di rischio per malattie da trombosi arteriosa e venosa: il grasso distribuito a livello addominale (giro vita) corrisponde al grasso interno, ed è un fattore di rischio per trombosi coronarica e ictus celebrale. Un addome globoso rallenta il rirono del sangue al cuore, provoca dilatazione delle vene delle gambe e, a volte, trombosi delle vene superficiali (tromboflebiti) o profonde (trombosi venosa profonda). L'80% degli obesi o soprappeso, inoltre, presenta anche malattia diabetica.

  • Il colesterolo:
  • il colesterolo è fondamentale per un corretto funzionamento delle cellule, soprattutto nel cervello, ma diventa pericoloso quando è troppo. Esso è precursore di tutti gli ormoni steroidei e sessuali e fornisce il supporto per la costruzione di importanti strutture cellulari. Esso è presente in circolo sotto due fazioni: il colesterolo HDL che è detto non aterogeno perché non si deposita sulle arterie e il colesterolo LDL detto aterogeno perché invece si accumula su esse dando luogo insieme ad altri fattoriale cosiddette placche aterogene molto pericolose per la capacità di restringerne il lume. Elevati livelli di colesterolo aumentano il rischio di trombosi arteriose. Particolarmente a rischio è l'innalzamento dei valori di colesterolo cattivo (LDL) oltre i 115 mg/dl.

  • Il fumo:
  • il fumo di sigaretta interferisce con i normali meccanismi antiossidanti che proteggono le arterie e quadruplica il rischio di trombosi in giovani donne che assumono ormoni.

  • Lo stress:
  • è il fattore di rischio più temuto proprio perché meno quantificabile. In piccole quantità esso è indispensabile ma quando è eccessivo e perdura nel tempo diventa pericoloso. Anche la depressione viene classificata come situazione che provoca aumento dello stress.

  • Il diabete:
  • il diabete è un fattore di rischio per malattie da trombosi arteriosa soprattutto nelle donne, che sono colpite più spesso degli uomini, ma se ne accorgono tardi. Alti livelli di glicemia provocano aterosclerosi e poi trombosi: gli zuccheri non arrivano a destinazione nelle cellule che, lavorando con scarsità di carburante, soffrono e provocano irritazione e infiammazione della parete delle arterie, che rispondono con la formazione di placche aterosclerotiche che, a loro volta, attivano i meccanismi che portano alla formazione di trombi.


La carte del rischio cardiovascolare
Elaborata dalla Società Europea di Cardiologia, permette di calcolare la probabilità di andare incontro nei prossimi 10 anni ad un evento vascolare, identificando la casella corrispondente alla pressione arteriosa massima, al livello di colesterolo, all'età e alla presenza o meno di fumo.


I numeri ideali
Colesterolo totale < 200 mg/dL
 
Colesterolo LDL (''cattivo'') - I valori da mantenere variano:
Donne a basso rischio trombotico: < 160 md/dL
Donne con un rischio intermedio: < 130 mg/dL
Donne con un alto rischio trombotico (incluse quelle che hanno il diabete o una precedente malattia vascolare): < 100 mg/dL
 
Colesterolo HDL (''buono'') > 50 mg/dL
Trigliceridi < 150 mg/dL
Pressione dl sangue < 120/80 mm Hg
Glicemia a digiuno < 100 mg/dL
Indica di massa corporea (BMI) < 25 Kg/m²
Giro vita < 87 cm
 
Attività fisica 30 minuti tutti i giorni


--
A cura di:
Ematologia:
Tel. 0824.308458
Centro FCSA, n. 176 - Benevento
Responsabile: Dr. Maria Grazia Tarricone
Collaboratori: Dr. Isolina Varricchio, Sig.ra Sandra Capozzi.



Invia questa notizia ad un Amico  Invia questa notizia ad un Amico

Centralino ASL
CUP
Servizio online del Centro Unico Prenotazione della Regione Campania
URP e Punti Informativi
Ufficio Relazioni con il Pubblico Posta Elettronica Certificata Trasparenza, Valutazione e Merito Programma Triennale per la Trasparenza Carta dei servizi Dati informativi sul personale Dati informativi sull'organizzazione e i procedimenti Privacy Controlli sulle imprese Burocrazia zero Attestazioni OIV o struttura analoga Benessere organizzativo Dati aggregati attività amministrativa Monitoraggio tempi procedimentali Note legali Pubblicazioni Come fare per Elenco siti tematici Posta Elettronica Istituzionale Posta Elettronica certificata PEC Incarichi amministrativi di vertice Incarichi a dipendenti e soggetti privati Dotaz. organica Pers. non a tempo indeterminato Tassi assenza Dati relativi premi Bilancio prev. e consunt. Indicatore tempestività dei pagamenti Nominativi e CV Dirigenti e Titolari posizioni organizzative Retribuzioni Dirigenti Codice disciplinare Contrattazione nazionale Contratti integrativi organigramma Concorsi Bandi di Gara Albo Pretorio on-line Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Altri contenuti - Corruzione Patrim. immobiliare Canoni locazione affitto Amministrazione Trasparente Disposizioni generali Organizzazione Consulenti e Collaboratori Personale Performance Enti Controllati Attività e procedimenti Provvedimenti Bandi di gara e contratti Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici Bilanci Beni immobili e gestione patrimonio Controlli e rilievi sull'amministrazione Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe Servizi Erogati Pagamenti dell'amministrazione Opere Pubbliche Altri contenuti Accesso civico Accessibilità e Catalogo dei dati, metadati e banche dati Dati ulteriori
Nuova sezione Amministrazione Trasparente
Legge 190/2012 - Prevenzione della corruzione
Albo Fornitori e Professionisti
Ufficio Stampa ASL
Comunicazione interna - Area Dipendenti
Posta elettronica certificata CAD
CSS
Modulistica online
Registro Tumori Benevento
Cure Palliative
Modulistica per la presentazione delle domande
Specialistica Ambulatoriale
Comitato Unico di Garanzia
Sistema di Gestione Rischio Clinico
Comitato Etico Campania Nord
Sezione Privacy
Whistleblowing

Gare e Contratti

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio

Concorsi

A partire da 1/01/2011 questi documenti, sono pubblicati sull' Albo Pretorio.Archivio